Think Different: il pensiero creativo di Steve Jobs

libro pensare come steve jobssette principi guida del pensiero di Steve Jobs, la mappa del percorso che porta ad un livello superiore di consapevolezza e creatività:

1. Fa’ ciò che ami
2. Lascia un segno nell’universo
3. Metti in moto il cervello
4. Vendi sogni, non prodotti
5. Di’ mille “no”
6. Crea esperienze follemente eccezionali
7. Padroneggia il messaggio.


Carmine Gallo nel libro:”Pensare come Steve Jobs”
ha analizzato i discorsi, il modus operandi, le strategie di Jobs e ha collezionato interviste con i suoi più stretti collaboratori per andare al cuore della filosofia dell’innovazione.

Un animo visionario è tenace e non molla certo la presa. Accetta, anzi è sempre alla ricerca, di nuove sfide. E per spostare i confini del proprio pensiero bisogna “pensare differente”.
Think Different” è sempre stato il motto del geniale Steve Jobs.
Ci ha lasciato ieri, 5 ottobre, all’età di 56 anni il “ragazzo prodigio” consacrato alla storia dell’era digitale come “l’uomo che ha inventato il futuro”.

Think Different” è diventato lo slogan di Apple, la nota azienda fondata dallo stesso Jobs che lanciato sul mercato mondiale il primo personal computer, ma ha contraddistinto la filosofia e le scelte di vita di Steve.

Dopo qualche grave successo e l’uscita da APPLE, Jobs non si perde certo d’animo e decide di fondare altre due nuove società.

PIXAR, ad oggi una degli studi di animazione più importanti al mondo e NeXT Computer  con la quale sviluppaiPod e Itunes ,  l’iBook, il MacBook, iPhone e iPad.

“Think Different”  è, infatti, molto più di una brillante intuizione di marketing.
È la chiave di volta su cui il genio di Cupertino ha costruito non solo l’intera azienda, ma una vera e propria filosofia di vita.
È uno strumento potente, positivo, rivoluzionario che ognuno di noi può applicare in molti campi, puntando allo stesso obiettivo di Apple: essere un passo avanti a tutti per arrivare primi, sempre.

Un Commento a “Think Different: il pensiero creativo di Steve Jobs”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento