Il nuovo libro del figlio di Pablo Escobar

Narcos non è un prodotto serio: hanno venduto e hanno mentito molto bene su mio padre. Li ringrazio solo perché mi hanno aiutato a vendere tanti libri a coloro che davvero vogliono conoscere la verità

In seguito all’agguato che permise l’uccisione di suo padre #PabloEscobar, il più ricco, potente e sanguinario narcotrafficante della storia, recentemente tornato in auge grazie alla serie tv Narcos prodotta da Netflix, ha dovuto cambiare identità e fuggire tra Svizzera, Nicaragua e Mozambico per poi stabilirsi definitivamente a Buenos Aires.

Oggi può chiamarsi nuovamente Juan Pablo Escobar ed essere, semplicemente, il figlio maggiore di Don Pablo. Ha sistemato i conti con amici e nemici del padre distribuendo ciò che rimaneva dell’immenso tesoro accumulato dal genitore e ha troncato, con grandi rischi, ogni legame con i cartelli colombiani.

In questi anni il suo percorso di pacificazione si è sviluppato in forma concreta grazie alla pubblicazione di 2 libri: memorie di un bambino cresciuto tra lusso e pericolo.

Il primo è uscito nel 2014 e si intitolava Pablo Escobar. Il padrone del male,il secondo è uscito pochi giorni fa, sempre per Newton Compton: Pablo Escobar. Gli ultimi segreti dei Narcos raccontati da suo figlio

Questo secondo volume, che si potrebbe definire come il proseguimento logico del primo, nasce proprio in seguito al clamoroso successo avuto e approfondisce altri aspetti, svelando nuovi retroscena della vita dell’uomo che è stato a lungo il più ricercato al mondo. Molti testimoni e informatori, e perfino alcuni complici delle numerose attività illegali di Escobar, dopo l’uscita allo scoperto del figlio, hanno finalmente deciso di parlare.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi