Nessuno si salva da solo: la Mazzantini parla di “disamore”

romanzo margaret mazzantini nessuno si salva da solo

Crisi, amore e passione. La Mazzantini indaga sul "disamore"

Margaret Mazzantini esplora il mondo dei sentimenti, stavolta quelli spenti o semplicemente affievoliti, nel romanzo: Nessuno si salva da solo”.

Cosa rimane dell’amore schiacciato tra le frustrazioni e il rancore verso un presente che non riflette la passione di un tempo?

I due protagonisti, seduti al tavolo di un ristorante, dopo anni osservano le ceneri di quello che è rimasto dei sentimenti o che in qualche modo è riuscito a trasformarsi in altro.
L’inquietitudine e l’amarezza della coppia mette in scena il malessere del “disamore” e indaga  sulle ragioni delle passione.

Un altro successo editoriale firmato dalla famosa scrittrice che con “Non ti muovere” e “Venuto al mondo” conferma stile e acutezza letteraria.

“Nessuno si salva da solo” sconto sul prezzo di copertina su unilibro.it

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi