Isabel Allende: la scrittrice cilena più letta al mondo

Isabel Allende Llona è nata a Lima, il 2 agosto 1942. E’ una delle scrittrici latinoamericane più lette al mondo.
“La casa degli spiriti” “La città delle bestie” e il più intimo e personale “Paula” sono tra le opere di maggior successo della scrittrice cilena.
Molti dei suoi libri hanno avuto anche la trasposizione cinematografica diventando dei film di grande successo.

Di formazione Giornalista, Isabel Allende ha scritto per diverse riviste e ha condotto anche programmi televisivi. Dopo il colpo di stato di Pinochet nel 1973, la scrittrice conoscerà i dolori dell’esilio e s’impegna in prima persona a favore dei perseguitati del regime.
Emigra in Venezuela dove vivrà per ben 13 anni insieme al marito e ai figli.
Nel 1982 riesce a pubblicare in Spagna “La casa degli spiriti” in cui attraverso le vicende di una famiglia vengono descritti i cambiamenti epocali della società cilena.
Il libro farà il giro del mondo e sarà tradotto in varie lingue consacrando Isabel Allende nell’olimpo della narrativa.

In seguito alla seperazione del marito la Allende si trasferisce in California dove vive tutt’ora.

Tutti i libri di Isabel Allende

2 Commenti a “Isabel Allende: la scrittrice cilena più letta al mondo”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento