Indesiderata..e la Svezia colpisce ancora!

Ancora un’ autrice svedese. Il nord continua a dare vita ad appassionanti thriller dalla trama ben delineata e coinvolgente. A scrivere è la penna di Kristina Ohlsson, al suo debutto narrativo con questo avvincente giallo che è già un bestseller europeo. La Ohlsson, analista di sicurezza internazionale, vanta un’ esperienza lavorativa al Ministero per gli Affari Esteri e al Swedish National Defence College. E’ anche dalla sua esperienza in materia di politica estera, di conflitti e di sicurezza, che nasce uno stile preciso e consapevole, fatto di un realismo narrativo accattivante. La storia è assolutamente verosimile, i dettagli investigativi ben approfonditi e i personaggi ben delineati. Tutto ci ricorda un preciso rapporto della polizia. Con un pizzico di romanzo.

“Indesiderata” narra le vicende investigative dell’Ispettore Alex Recht e della sua collaboratrice Fredrika Bergman, stimata analista investigativa, alle prese con quello che sembra un rapimento, ma si rivelerà un oscuro e inspiegabile omicidio. Il romanzo comincia con la misteriosa scomparsa di una bambina lasciata sola, mentre dormiva, dalla madre, allontanatasi durante l’arresto del treno a causa di un guasto. Cominciano le ricerche e si individua nel padre, un uomo violento, separato in modo burrascoso dalla madre, l’ artefice del rapimento. Ma ecco la svolta: il drammatico ritrovamento del corpo della bambina nel parcheggio di un ospedale. Un corpo senza vita, la testa rasata e una scritta sulla fronte..INDESIDERATA. E tutto precipita. Chi è stato a fare questo? E perchè? Lo farà ancora?

Un ottimo thriller..assolutamente da non perdere! Per una lettura tutta suspence dalla prima all’ ultima pagina.

ACQUISTA ORA “Indesiderata”

Lascia un commento