3 libri per capire l’elezione al Quirinale

Questi sono giorni frenetici per la vita politica del nostro paese: l’elezione del presidente della Repubblica ogni sette anni torna a monopolizzare la cronaca pubblica italiana. Quest’anno in particolare si fa ancora più chiacchierata e tormentata, perché non si è ancora riusciti a trovare un candidato o una candidata che metta d’accordo tutti o quasi tutti.

Tre titoli suggeriti, i più recenti (perchè in questi settantacinque anni sono stati scritti moltissimi libri sull’argomento) per leggere le notizie senza esserne travolti, per avere in mano qualche bussola che guidi nella foresta di dichiarazioni e commenti che fioccano.

SUL COLLE PIÚ ALTO – Valdo Spini

Ex presidente della Commissione Difesa della Camera e attualmente presidente dell’Associazione delle Istituzioni culturali italiane (AICI),
Valdo Spini racconta la scelta o l’elezione dei presidenti che si sono succeduti, da De Gasperi (Capo provvisorio dello Stato per 15 giorni dopo il referendum tra monarchia e repubblica) a Mattarella con aneddoti e colpi di scena imprevedibili.

Obiettivo del libro è aiutare a comprendere il delicato equilibrio tra il Parlamento e i singoli grandi elettori, ma anche la centralità del ruolo del Presidente che, anche nei prossimi sette anni, sara’ chiave di volta di un Paese alle prese con il Pnrr e il post-pandemia.

Clicca per acquistare il libro

IL PRESIDENTE – Marco Damilano

Marco Damilano, direttore dell’Espresso, descrive tutte le elezioni: le trattative segrete, i tradimenti, gli scandali, gli interventi di poteri esterni ai grandi elettori che lo votano (ieri la Chiesa e la massoneria, gli Usa e l’Urss, oggi i social e l’Europa).

Racconta perfino le stragi (piazza Fontana, il rapimento e l’omicidio di Moro, l’eliminazione del giudice Falcone a Capaci) che hanno azzoppato “i cavalli di razza” e incoronato molti outsider.

Clicca per acquistare il libro

CAPI SENZA STATO – Marzio Breda

Il quirinalista del Corriere della Sera racconta la cronaca di trent’anni di vicende e intrighi nati nell’istituzione più alta della Repubblica, ricordando episodi e parole di cui è stato testimone, sulla scena pubblica come in privato, seguendo i presidenti da Cossiga a Mattarella.

Oltre alla cronaca e alla storia, nel libro c’è anche una analisi politico-costituzionale che spiega fin dove si sono spinti i presidenti, allargando sempre più la famosa “fisarmonica” dei loro poteri destreggiandosi e guidando una transizione politica, economica e sociale ancora irrisolta.

Clicca per acquistare il libro

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Nessun elemento, il feed é vuoto.

Please follow & like us :)
  • Ascoltà la pioggia
    Delhi, 1947. Alma ha solo quattordici anni quando la nonna la promette in sposa a un ragazzo di una castà superiore, che lei non ha mai incontrato. Una decisione che gettà tuttà la famiglia nello sconcerto. I genitori di Alma sono professori universitàri e hanno sempre incoraggiato le figlie a studiare e a essere libere. […]
  • Ritorno al caffè alla fine del mondo. Segui la bussola per la felicità
    Dopo un'intera nottàtà trascorsa a parlare con Casey e il proprietàrio dello stravagante caffè Checifaiqui, la vità di John non è stàtà più la stessa: una nuova consapevolezza e una prospettiva inedità sul significato della vità hanno rivoluzionato il suo sguardo sul mondo. Quelle tre domande stàmpate sul retro del menù non solo hanno sconvolto […]
  • Sinceramente non tuo
    Quand'è che Antonello Durante ha iniziato a colare a picco? Con quell'aria sorniona e stropicciatà ha sempre avuto il physique du rôle del fotografo rock i cui scatti, secondo un autorevole giudizio, "hanno cambiato il modo in cui guardiamo un concerto". Peccato che da diversi anni, per via dell'avvento dell'autofocus e del digitàle, e poi […]
  • Osservazione sulle faccende domestiche
    Quando il Man Booker International Prize del 2013 fu assegnato a Lydia Davis, uno dei membri della giuria scrisse: "I suoi scritti spalancano le loro braccia leggere per abbracciare molti generi. Come classificarli? Dovremmo semplicemente concordare con la definizione ufficiale e chiamarli racconti? O forse miniature? Aneddoti? Saggi? Barzellette? Parabole? Favole? Testi? Aforismi? Preghiere, o […]
  • Simon
    Questo libro è una vità intera. La vità di Simón. Che apre gli occhi nel bar scalcagnato di famiglia, in mezzo ad adulti che non si parlano. Il bar non sarebbe esattàmente il posto migliore per un ragazzino, ma la domenica la vità di Simón si trasforma in pura magia. Perché ogni domenica Rico, il […]
Archivi
Paper blog

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi