Premio Chiara 2011 al libro Una giornata al monte dei pegni

libro una giornata la monte dei pegni vincitore premio chiara 2011Con il  libro “Una giornata al Monte dei Pegni” Elena Loewenthal vince il Premio Chiara 2011.

L’autrice Elena Loewenthal ha osservato attentantamente le persone in fila, in attesa del proprio turno per depositare oggetti piccoli o grandi “pezzetti di vita” in cambio di banconote che lasciano spazio ad una speranza, seppur flebile.
Un racconto collettivo attraversa questi «telegrammi di storie», frammenti di esistenze che rispecchiano le speranze e i timori di chi – per inseguire un sogno, o per cercare di arrivare a fine mese – deve separarsi da un oggetto che è stato parte di sé.

Il Premio Chiara organizzato dall’Associazione “Amici di Piero Chiara” è giunto alla sua ventitresima edizione.
Elena Loewenthal ha conquistato la Giuria che le ha tributato ben 101 voti.
Seguono Eugenio Baroncelli, autore di “Le Mosche d’inverno” (Sellerio) ed Ermanno Cavazzoni con “Guida agli animali fantastici” (Guanda).

Un Commento a “Premio Chiara 2011 al libro Una giornata al monte dei pegni”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Nessun elemento, il feed é vuoto.

Please follow & like us :)
  • Lezioni
    Figlio del capitano Robert Baines, autoritario veterano della Seconda guerra mondiale ora di stanza in Nord Africa, e di sua moglie Rosalind, Roland fatica a capire perché a soli undici anni gli tocchi lasciare le pietre calde e la pazza libertà di Libia, e il fianco tiepido di sua madre, per affrontare un'istruzione rigorosa e […]
  • La grazia dell'inverno. Un'indagine del commissario Armand Gamache
    Chi può essere tanto folle da commettere un omicidio alla luce del sole? È quello che si domanda Armand Gamache di fronte al corpo di CC de Poitiers uccisa durante uno degli eventi sportivi piú amati in Québec. È arrivato Natale e Three Pines si è trasformato in un luogo incantato ricoperto di neve. Ma […]
  • Fine di una stagione
    Siamo su una strada lungo il confine tra Spagna e Portogallo, nell'estate del 1977. Juan e Rosa, poco più che adolescenti, hanno un appuntamento in una clinica dove si praticano aborti clandestini, ma un grave incidente impedisce loro di arrivare a destinazione e completare l'operazione. Quasi vent'anni dopo, Rosa e suo figlio Iván, che non […]
  • Il fattore coniglio
    Henri Koskinen è un matematico che lavora per una compagnia di assicurazioni, calcola tutto fino all'ultimo decimale e vive da solo col suo gatto Schopenhauer: insomma una vita ben organizzata, studiata in ogni dettaglio. Ma, come capita spesso, un giorno, inaspettatamente, tutto cambia. Dopo essere rimasto all'improvviso senza lavoro, Henri eredita dal defunto fratello un […]
  • Il testimone della sposa
    Micha è un ghost writer specializzato nel redigere autobiografie di persone o personaggi famosi. Di recente si è separato dalla moglie, ha due figlie e vive a Los Angeles, dove si è trasferito da Israele all'età di quindici anni. Ventiquattro anni dopo la sua partenza, senza aver mai fatto più ritorno al Paese natale, Micha […]
Archivi
Paper blog

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi