Umorismo e filosofia fai da te: gli ingredienti speciali di Diego De Silva

sono contrario alle emozioni romanzo diego de silvaLo scrittore napoletano Diego De Silva torna a raccontarci le vicende dell’avvocato -filosofo che lo ha reso celebre con “Non avevo capito niente” finalista al Premio Strega nel 20017, e Mia suocera beve” altro memorabile successo del 2010.
Con il nuovo romanzo “Sono contrario alle emozioni”, De Silva ci regala l’ennesimo romanzo comico e allo stesso tempo profondissimo. Un romanzo travolgente, con cui De Silva, attraverso le domande più improbabili, ci guida nell’emotività squinternata di Malinconico, re dei rimurginatori. E spesso i voli pindarici che compiono le  riflessioni rimurginanti di Malinconico, ci ricordano i nostri!

“Cos’è quel piccolo freddo che ci assale dopo aver visto un film che ci ha commosso il cuore e il cervello? E da dove nasce il desiderio improvviso di prendersi un cane? E perché davanti a una notizia di malasanità ci monta dentro un’indignazione democratica, anche se l’ultima volta che siamo scesi in piazza è stato per aggiungere un grattino alla macchina?.
Se sei uno che prende sul serio i pensieri, che fa continuamente bilanci su quello che fa, anche mentre lo fa, ti basta un niente per lanciarti nelle domande più peregrine, quali: le emozioni che proviamo nell’ascoltare le canzoni che amiamo sono vere? Proviamo davvero quello che sentiamo?

Vincenzo Malinconico è stato lasciato dalla moglie ed è consapevole che per attraversare questo dolore ha bisogno di un aiuto specialistico. Si rivolge ad uno psicoteraupeuta ed è proprio durante queste sedute, nei tentativi di analisi amorose fai-da-te per ricomporre il senso di una storia finita, nelle recensioni estemporanee di brani, eventi, persone, nella ricerca vaga di un centro di gravita –  le riflessioni prendono corpo in un libro agile dove la scrittura si palesa al lettore in una delle sue versioni più artigianali ed efficaci: quella di strumento per capire come la pensiamo sulle cose e lasciarci andare ad una liberatoria risata!.

Titolo del Libro: Sono contrario alle emozioni
Autore: De Silva Diego
Editore: Einaudi
Collana: I coralli
Data di Pubblicazione: 2011
Genere: LETTERATURA ITALIANA: TESTI
ISBN: 8806209582 9788806209582

Un Commento a “Umorismo e filosofia fai da te: gli ingredienti speciali di Diego De Silva”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento

Nessun elemento, il feed é vuoto.

Please follow & like us :)
  • È così che si muore
    Sono passati dieci anni dall'ultima volta che il commissario Roberto Serra ha dovuto seguire un'indagine a Case Rosse, borgo di mille anime arroccato sull'Appennino emiliano in cui ha avuto luogo uno dei crimini più brutali della sua carriera. Ha chiesto lui di essere assegnato di nuovo a quel minuscolo commissariato tra le montagne e i […]
  • Agnelli coltelli
    A vent'anni dalla morte di Gianni Agnelli e a quattro dalla scomparsa di sua moglie Marella, la "guerra per l'eredità" è ripresa con intensità e asprezze inaudite. A fronteggiarsi in questa battaglia tra le aule giudiziarie di Ginevra, Milano e Torino, sono Margherita Agnelli e John Elkann, il primo dei suoi otto figli che oggi […]
  • La saggezza e l'audacia. Discorsi per l'Italia e per l'Europa
    Il Green Deal, la transizione digitale, un'Europa più forte e democratica, una maggiore giustizia sociale sono progetti indispensabili e di grande portata che l'Europa sta portando avanti, e dobbiamo riuscirci per lealtà verso i nostri concittadini. Ma l'Europa ha anche e soprattutto bisogno di un nuovo progetto di speranza, un progetto che ci accomuni, un […]
  • Tutti i fiori di Parigi
    Parigi, oggi. Dopo un brutto incidente, Caroline Williams si risveglia in ospedale senza alcun ricordo del suo passato, a eccezione di alcune immagini confuse di un uomo e di una bambina. Con l'aiuto di Victor, lo chef di un ristorante del quartiere, Caroline cerca faticosamente di ricomporre i tasselli della sua vita. Il percorso è […]
  • Promessa mortale
    Per la detective Kim Stone non è raro trovarsi di fronte a brutali casi di omicidio, ma stavolta c'è qualcosa di diverso. La vittima infatti è il dottor Gordon Cordell, un uomo dal passato oscuro coinvolto in una precedente indagine, e Kim continua a domandarsi chi potesse desiderarne la morte. Uno strano senso di inquietudine […]
Archivi
Paper blog

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi