Il bacio dell’angelo caduto: romanzo fantasy gotico di Fitzpatrick

il bacio dell'angelo caduto libro“Il bacio dell’angelo caduto” è il primo romanzo della giovane scrittrice Becca A. Fitzpatrick.
Primo capitolo della nuova saga per adolescenti, il libro è un mash-up di generi che scorre tra il fantasy gotico e il romantico.

Nel libro “young adult” della B.A. Fitzpatrick si parla di angeli e in particolare di angeli caduti, a cui si accompagnano i nephilim, altre creature leggendarie nate dall’unione tra umani e angeli.
Angeli e nephilim, nel racconto, popolano la terra nascondendo la loro natura agli esseri umani.
Infatti i rapporti tra le due ‘razze’ non sono per nulla pacifici, angeli e nephilim sono in guerra sin dalla notte dei tempi.

La storia inizia con un antico giuramento nella Francia del 1564 ma subito la scena volge ai giorni nostri.
A Coldwater, Maine, USA. Nella cittadina dell’estremo nord della costa atlantica vive Nora, una ragazza intelligente e dedita allo studio e molto più interessata ai libri che ai ragazzi. A scuola durante le ore di biologia conosce Patch, un nuovo compagno di banco. Patch è lo stereotipo del vero bad boy ed senza dubbio anche pericoloso. Il giovane è però anche incredibilmente sensuale e “lussurioso” e Nora pur sforzandosi di resistere al suo flirtare spudorato, gradualmente sembra cedervi e il rapporto tra i due cambia.

Le cose tra i due però scorrono tutt’altro che “normali” anche grazie alla comparsa di nuovi e strani personaggi vicini a Patch e fatti terribili cominciano a succedere. Nora nel panico non sa in chi riporre la sua fiducia ed inoltre una strana sensazione comincia a farsi strada in lei: c’è qualcosa di strano in quel ragazzo e il loro incontro sembra essere sempre meno casuale.

Un Commento a “Il bacio dell’angelo caduto: romanzo fantasy gotico di Fitzpatrick”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento