Archivi per la categoria ‘Anteprime’

Le attesissime novità della narrativa: “Le ultime 5 ore” e “Switched”

Due grandi romanzi novità su UNILIBRO: “Le ultime 5 ore” di Coupland Douglas e “Switched” di Hocking Amanda.

Entrambe libri novità in sconto su UNILIBRO al 15%

L’attesissimo ritorno di Douglas Coupland al romanzo è finalmente in libreria per descriverci l’apocalisse vista dal bar di un areoporto attraverso gl’occhi di cinque persone. Il nuovo capolavoro dell’autore canadese di ‘Generazione X‘ e ‘Generazione A‘ è già un bestseller.
Se la nostra vita di tutti i giorni cambia all’improvviso: il prezzo del petrolio esplode, l’elettricità si esaurisce, gli aerei non sono più in grado di volare, i cellulari non possono più comunicare, la tv è un fruscio grigiastro, le cose attorno a noi cominciano a esplodere e rilasciare gas tossici? Quale miglior posto del cocktail bar di un aeroporto per assistere alll fine del mondo? Accmpati al suo interno ci sono Karen, una madre single che è all’areoporto per conoscere un uomo incontrato in chat; Rick, barista con vecchi probblemi con l’alcol pronto a dilapidare i suoi averi per un guru del self-help; Luke, il pastore di una piccola città scappato con i soldi della chiesa; Rachel, una ragazza mozzafiato incapace di ogni contatto umano, in cerca di un uomo che le doni la felicità di un figlio. E infine c’è un quinto personaggio nascosto da qualche parte, sua è la voce che sembra condurre il gioco. “Le ultime 5 ore” ci interroga su ciò che siamo e su ciò che saremo, quando tutto finirà: molto presto.

—-

La ventisettenne Amanda Hocking si trova al debutto con un libro che deve la sua fortuna tutta al pubblico. La Hocking infatti, dopo molti tentativi sempre rifiutati da innumerevoli editori, decide di pubblicare l’edizione digitale del suo libro sul web e di colpo il successo. In un anno oltre due milioni di copie vendute e la St. Martin’s Press editrice alla porta pronta a farle firmare un contratto, si dice milionario, per l’edizione cartacea della trilogia Trylle che parte proprio con “Switched”.

La protagonista Wendy Everly ha appena diciassette anni e un carattere particolarmente difficile, vive con il fratello e la zia in una minuscola e fin troppo calma cittadina della provincia. La madre vive in una clinica di cure psichiatriche dal giorno del sesto compleanno di Wendy, quando tentò di ucciderla. In quell’occasione, Wendy le ha sentito dire per la prima volta delle parole terrificanti: di aver preso, alla nascita, il posto del suo vero figlio. Dopo undici anni, le giornate della ragazza trascorrono pigre, tra un liceo che nulla sembra insegnare e una vita sociale e familiare tra la media e la monotonia, quando tutto va bene.

Wendy è consapevole di non essere come le sue compagne di scuola, ha scoperto, infatti, di possedere un potere oscuro attraverso il quale riesce ad influenzare le scelte altrui, un potere che custodisce gelosamente e che non può svelare a nessuno e di cui lei non conosce l’origine. A porgerle un’inquietante risposta sarà Finn, un bel ragazzo da poco trasferitosi in città che compare una notte alla finestra della sua stanza. Lui, le rivelerà la sua vera identità di changeling e le aprirà le porte di un mondo attraente e sconosciuto, duro e sconvolgente, e dove la magia è di casa. Un mondo percorso da insidie cui Wendy scopre dolorosamente di appartenere, e dove le è riservato un destino più grande di quanto lei possa immaginare.

La Graphic Novel sul Jazz: “Giètz!”, un ROMANZO A FUMETTI

“Giètz!” di Andrea Campanella e Hannes Pasqualini è sicuramente la graphic novel o meglio il romanzo a fumetti del momento, promosso a pieni voti dalla critica e dal pubblico e già vincitore di diversi premi come “Premio Miglior libro di scuola italiana” al Romics Award 2010 e come il “Premio Miglior disegnatore italiano” consegnato nelle mani di Hannes Pasqualini nel 2010 a Treviso in occasione del Comic Book Festival 2010; esce il 16 febbraio prossimo in ristampa per tutti gli appassionati.

Tutto parte dalla città di La Spezia, alla fine del 1944, sotto i bombardamenti. Nicola Bertini, il giovane protagonista del romanzo grafico, è un ventenne trombettista che suona nella banda Puccini. Sullo sfondo partigiani e americani che sfilano per la città. La musica, l’altra grande protagonista, passa da “O bella ciao” a “When the saints go marchin’in”. Uno dei soldati afro-americani vede Nico che suona e lo fa montare sul loro mezzo, e così viene “assunto” per mettere su un orchestrina che suonerà musica italiana e americana. Nico diventerà un trombettista jazz, anzi “il trombettista” jazz.

La prefazione di Paolo Fresu è forse una descrizione ancora migliore della storia del libro, infatti il famoso jazzista sardo e bolognese di adozione, fa notare come la storia del giovane Nicola “potrebbe essere la storia di uno dei tanti (giovani e bravissimi) trombettisti italiani”. Una storia, dunque, che racconta il particolare descrivendo il tutto, un racconto simbolo “di quella musica che nasce nella provincia dello stivale grazie ai complessi e alle bande, e che attualmente è una delle proposte più interessanti e creative della nuova musica afroamericana”.

NOVITÀ: gli attesissimi ROMANZI di Garlini e gli Heller

Moltissime le uscite editoriali a calendario per questo gennaio 2012.  I libri e gli autori più attesi sono al momento sono sicuramente Alberto Garlini con il suo “La legge dell’odio” edito da Einaudi e “Il segreto del tredicesimo apostolo” di Richard e Rachael Heller, Newton & Compton editore.

Entrambe libri novità in sconto su UNILIBRO al 15%

Lo scrittore parmense Alberto Garlini torna in libreria con “La legge dell’odio”, raccontando un punto di vista “scandaloso”, per la prima volta, un libro descrive il periodo degl’anni 70 della così detta “violenza nera” dalla prospettiva di un terrorista neofascista. Garlini dopo un lungo lavoro di ricerca e documentazione storica, stende pagine che portano il lettore ad immergersi nella realtà del momento in cui Stefano Guerra, durante gli scontri tra polizia e manifestanti di Valle Giulia nel 68, incontra il capo di Lotta Nazionale, Franco Revel. Stefano, in fuga dalle forze dell’ordine che hanno sfondato alla facoltà di legge finisce per caso in un’aula vuota ed in preda al panico uccide un giovane militante comunista. Revel lo porta via, affascinato da quell’atto di ferocia inaudita e da colui che sempre secondo Revel sembra “portare dentro la rivoluzione”. Così, Stefano diviene parte dell’organizzazione che lo plasmerà sino atrasformarlo nel carnefice perfetto, fino al culmine della strage. Le parole dell’autore ci porteranno poi a seguire l’interrogatorio di Revel nel 1985, incarcerato a Milano, con l’accusa di aver ucciso Stefano Guerra. Non un semplice interrogatorio di polizia, ma un racconto di un’Italia sconosciuta, attraversata dalle “trame nere” del periodo ’69-’72, al bivio tra la caduta dell’istituzione politica e la violenza che aspetta solo di esplodere.

“Il segreto del tredicesimo apostolo” libro scritto a quattro mani da Richard e Rachael Heller esce in libreria con tutta la promessa di divenire rapidamente un bestseller. Un thriller che sintetizza 2000 anni di storia. Un antico diario ritrovato che contiene un messaggio cifrato scritto dall’ultimo diretto discepolo di Gesù. Una antica profezia che parla di Micah, l’ultimo discepolo, e di un enigma millenario di vitale importanza per l’umanità tutta, scritto 36 anni dopo la morte del figlio di Dio. Le parole dell’apostolo, ancora celate dal deserto del Sinai, nelle pagine di un diario, infatti, contengono segni che permetterebbero di svelare finalmente il misterioso messaggio capace ad ogni costo, anche quello di vite umane, pur di avere per sè le rivelazioni. Così, Gil Pearson, si troverà assunto con lo scopo di decifrare il ritrovato diario e dare un senso alle parole dell’apostolo Micah, collaborando con l’affascinante Sabbie Karaim, Gil sarà così coinvolto in una cospirazione in vita da millenni e ad affrontare un terribile segreto che metterà a rischio la sua stessa vita.

Anne Frank, esce la biografia a fumetti

Sid Jacobson, lo scrittore americano, creatore di fumetti come “Richie Rich” , “Hot Stuff”, e “Casper il fantasma amichevole”, dopo il lavoro su “The 9 / 11 Report: A Graphic” e “Che: A Graphic Biography” torna alla collaborazione con l’artista Ernie Colón per il nuovo libro “Anne Frank la biografia a fumetti”. Jacobson scrive i testi e l’inseparabile Colón disegna con maestria la storia di Annelies Marie Frank (detta Anne), la ragazza ebrea tedesca divenuta uno dei simboli della Shoah attraverso le pagine del celeberrimo “Diario”.

La storia parte dal 1918 descrivendo un’Europa ancora fortemente provata dalla guerra e una Germania schiacciata dall’orrore delle trincee e dagl’ingenti risarcimenti di guerra. Il tenente Frank è tra i pochi “fortunati” a tornare vivo dal fronte e dover ricominciare a vivere cercando di scordare gl’orrori delle violenze.

Pochi anni più tardi Otto Frank e la moglie Edith hanno due splendide figlie: la dolce, mite Margot e la più giovane e vivace Anne. Le due sorelle trascorrono un’infanzia serena, nonostante la politica nazionale e la situazione politica internazionale rendano ogni giorno più difficile la vita di tutti.

Quando il partito nazionalsocialista di Hitler si fa seriamente strada nel Reichstag, la piccola Anne ha appena tre anni e solo quattro quando Adolf Hitler diviene cancelliere. Non è in grado di comprendere l’incubo in cui lei e milioni di altri ebrei stanno per precipitare: l’incubo dei ghetti prima, dei Lager e le camere a gas poi.

La ormai adolescente Anne è costretta a nascondersi dai nazisti in un rifugio segreto e descrivere, nel famoso diario, quei momenti.

Il fumetto, disegnato e scritto con intenti principalmente didattici è formato da 160 pagine tutte a colori. Edito in Italia da Rizzoli Lizard, è stato realizzato anche un comic-trailer (ovvero un trailer del fumetto sulla falsa riga di quelli cinematografici), anche se il trailer per ora è solo in inglese ve lo postiamo perchè meritevole e perchè mostrante i magnifici disegni di Colòn.

Un diamante da Tiffany: un romanzo d’amore per Natale 2011

un diamante da tiffany romanzoUna donna alle prese con una terribile delusione amorosa, 3 amiche pronte a sostenerla e sopratutto accompagnarla tra shopping e svaghi nelle serate glamour della Grande Mela.
Sono questi gli ingredienti di un romanzo già canditato ad essere uno dei regali top del Natale 2011.
Il libro “Un diamante da Tiffany” di Karen Swan, edito da Newton e Compton, è il regalo perfetto da far trovare alle amiche sotto l’albero!
Dopo il bestseller “Un regalo da Tiffany” che ha sopolato nelle classifiche dei libri più venduti di quest’estate, una nuova storia d’amore appassionerà i lettori più romantici!

Cassie, la protagonista del romanzo, ha lasciato il marito dopo aver scoperto che il matrimonio che li univa non era così perfetto e impeccabile come credeva.
Decide di dare una svolta alla sua vita e si riroverà catapultata nelle meraviglie mondane di una New York terribilmente fashion e glamour.

La vita  newyorchese però si rivelerà carica anche di tante nuove opportunità e Cassie si ritroverà per lavoro a vivere tantissime nuove esperienze.
Ma, tra le mille soprese della nuova vita di Cassie c’è un piccolo e intrigante enigma.
Qualcuno che le regala dei semi di fiori, ogni volta diversi, da piantare e far crescere, come in un romantico messaggio cifrato.

Guarda il booktrailer del romanzo “Un diamante da Tiffany”

Nessun elemento, il feed é vuoto.

Please follow & like us :)
  • Sinceramente non tuo
    Quand'è che Antonello Durante ha iniziato a colare a picco? Con quell'aria sorniona e stropicciatà ha sempre avuto il physique du rôle del fotografo rock i cui scatti, secondo un autorevole giudizio, "hanno cambiato il modo in cui guardiamo un concerto". Peccato che da diversi anni, per via dell'avvento dell'autofocus e del digitàle, e poi […]
  • Osservazione sulle faccende domestiche
    Quando il Man Booker International Prize del 2013 fu assegnato a Lydia Davis, uno dei membri della giuria scrisse: "I suoi scritti spalancano le loro braccia leggere per abbracciare molti generi. Come classificarli? Dovremmo semplicemente concordare con la definizione ufficiale e chiamarli racconti? O forse miniature? Aneddoti? Saggi? Barzellette? Parabole? Favole? Testi? Aforismi? Preghiere, o […]
  • Simon
    Questo libro è una vità intera. La vità di Simón. Che apre gli occhi nel bar scalcagnato di famiglia, in mezzo ad adulti che non si parlano. Il bar non sarebbe esattàmente il posto migliore per un ragazzino, ma la domenica la vità di Simón si trasforma in pura magia. Perché ogni domenica Rico, il […]
  • Notte di battaglia
    Da sua nonna Swiv impara milioni di cose indispensabili e del tutto inutili, essenziali e strampalate. Soprattutto impara a ridere sempre e non mollare mai. «Siamo tutte combattenti. Siamo una famiglia di combattenti»: sua nonna Elvira, incontenibile e meravigliosamente irriverente, sua mamma «Mooshie», lunatica e pericolosamente incinta, e lei, Swiv, un vulcano di parole e […]
  • Cuore di donna
    Little Itàly, New York, aprile 1895. Una giovane immigratà itàliana di nome Maria Inez Cortese, con una terribile storia di violenze familiari alle spalle, entra in una locanda e uccide con un colpo di coltello alla gola suo marito, Catàldo Mottà, l'uomo che sua madre l'aveva costrettà a sposare, rinunciando al ragazzo che amava. Questà […]
Archivi
Paper blog

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi